Marriott Rewards: la mia esperienza a Londra

Marriott Rewards

Sono appena rientrata da Londra, per me è una città ricca di energia e vibrazioni positive ed ogni volta ve la racconterei in modo diverso perché spesso, non sono i luoghi a cambiare, ma i nostri occhi. Prima però di darvi tutti gli indirizzi del momento (per me) a Londra, voglio raccontarvi la mia esperienza con Marriott Rewards e soprattutto dirvi di cosa si tratta.

 

Marriott Rewards è il programma gratuito di Marriott con il quale, una volta iscritti, si possono raccogliere punti in tutto il mondo attraverso i soggiorni in hotel che vi daranno successivamente modo di riconvertire i punti in notti gratuite in hotel, upgrade di categoria, ma anche un utilizzo completamente diverso come ad esempio l’acquisto di voli aerei, noleggio auto oppure crociere.

Per tutte le informazioni di cui avrete bisogno, vi rimando al sito ufficiale Marriott dove potrete anche iscrivervi al programma fedeltà.

Per il mio soggiorno a Londra, utilizzando i punti Marriott Rewards, ho scelto il Marriott County Hall a pochi minuti a piedi dal Big Ben. La mia camera, molto ampia, aveva proprio la vista su una delle maggiori attrazioni della capitale britannica, anche se purtroppo in questo periodo io Big Ben è in fase di restauro, la vista, era ugualmente magica, fra le luci che si riflettevano sul fiume e la London Eye, la ruota panoramica protagonista di Londra.

L’scrizione al programma, in più, da accesso a vari benefici come il Wi-Fi gratuito durante tutto il soggiorno, la possibilità per chi prenota attraverso l’pplicazione di fare in anticipo il check in e sapere quando la camera è pronta attraverso una notifica, il programma inoltre garantisce il miglio prezzo per la prenotazione.

La mia Londra ha avuto questo inizio speciale, una bottiglia di prosecco ed un assaggio di vini e salatini, una dolce colazione in camera fra waffel e sciroppo d’acero e poi pronti ad esplorare la città.

You May Also Like