1920


Siamo nel 1920, la guerra è appena terminata ed inizia quella che sarà l’emancipazione della donna. In America le donne sono ammesse all’università ed hanno diritto al voto. Siamo in un clima allegro fatto di danze e vestiti svolazzanti, si va matti per balli in maschera e serate mondane, sono gli anni folli e ruggenti di rinascita.
Le donne bevono alcolici e fumano sigarette, indossano abiti longuette in tessuti trasparenti e cappotti caldi ed avvolgenti. L’immagine è quella di una donna con il volto incorniciato da un collo di volpe bianco.
Immancabili tra gli accessori lunghe collane di perle, portasigarette e portacipria e must di ogni signora il cappello. C’è un vero e proprio linguaggio, quando il nastro del cappello ha la forma di una freccia la donna è promessa , se è legato a nodo è sposata ed infine se ha un fiocco è libera.
Sono anche gli anni della famosissima Coco Chanel.
Io amo la moda ed il sapore di questo periodo, voi cosa ne pensate?

We are in the 1920, war has just finished and starts women emancipation. In America women are allowed to attend university and they can vote. Is a happy period with dances and soft dresses, everybody loves masked dances, they are the gold years of rebirth. Women  start to drink and smoke, they wear longuette and trasparent dresses with warm and comfortable coats. They use to wear long necklaces and hats are a must. There is a language about hats, if you wear it with a tape as an arrow you are engaged, if there is a knot you are a married woman and if there is a bow you are a single woman.
They also are Coco Chanel‘s years.
I love fashion and the taste of this period, and you, what do you think about it?

You May Also Like