0770. ZeroSetteSetteZero.

0770 è enigmatico sin dal suo nome. 0770 rappresenta il luglio del 1970, data storica in cui erano ancora in vita le “3 grandi J” del rock, a partire dal suo ermetico nome, si configura come un brand che non è abbigliamento, è moda, nel senso più artistico, è un filo sottile tra abiti,  musica, fotografia e sperimentazione. Quando le ispirazioni si fondono: teatro, arte, letteratura, pittura, il risultato sono creazioni che hanno un sapore che appartiene al passato, ma sono estremamente attuali e uniche. Tagli, profondi spacchi e scollature, asimmetrie e volumi geometrici sono alla base dei loro modelli sempre estremamente innovativi, ma allo stesso tempo con attenti richiami all’arte del passato, ed al costume.

Se un po’ vi ho incuriositi, se un po’ gli abiti neri lunghi, gli accessori vistosi e i trucchi futuristi, dal sapore quasi teatrale vi hanno stuzzicati, sarete sicuramente alla ricerca delle menti che hanno creato questo brand, provocante. Enzo Pirozzi è un fashion designer che ha frequentato l’Accademia di Moda e Costume, Irene De Caprio è una fotografa che si è formata all’Istituto di Fotografia e Comunicazione Integrata, la loro alchimia è un perfetto ed imprevedibile cocktail di creatività.

0770 è uno di quei brand che mi ha colpita, che hanno quella caratteristica particolare che ti conquista, sono minimali ed eccentrici allo stesso tempo, il nero è fra i colori protagonisti e gli accessori si fanno sempre notare. Le collezioni sono innovative e racchiudono in sé la teatralità di un brand unico nel suo genere. Sono davvero curiosa di leggere i vostri commenti, cosa ne pensate?

Share This Story

FASHION

You May Also Like