Un tubino bianco e nero e una giornata di pioggia

1 DSC_0028 DSC_0031 DSC_0034 DSC_0043 DSC_0045 DSC_0052

 

E poi così, giornate di pioggia. Perché l’inverno è fatto di malinconici momenti di pioggia, che se poi guardi le cose dalla giusta prospettiva hanno anche un qualcosa di romantico. Il programma perfetto prevede maglioni extralarge, di quelli in cui nascondere le mani, in un groviglio di lana, leggings morbidi calzettoni morbidi, per pomeriggi sul divano, con un dvd, di quelli messi a voce bassa che ti fanno sentire il rumore della pioggia sui vetri, delle macchine che sfrecciano nelle pozzanghere, del caos della città,  mentre tu in casa anneghi i pensieri in un tè caldo e biscotti al cioccolato, perché con la pioggia la cioccolata è d’obbligo. Oppure la pioggia può non fermarti, perché hai sempre un’altra scelta. Capelli sciolti, scarpe alte, di quelle che non indosseresti mai in giornate così, un tubino bianco e nero, morbido, inserti di lana, di pelle, elegante e comodo al punto giusto ed esci, viviti una giornata di pioggia. Infondo chi è che fa le regole? Prima o poi uscirò sotto la pioggia, senza ombrello, in una strana sensazione di libertà, tutto sommato nei film, in quei momenti, accade sempre qualcosa di bello. Se vuoi vivere qualcosa di bello, esci a cercartelo, anche se piove. Deliri di un martedì di pioggia e di studio.

I was wearing: Revolution shop dress/ Max Clan shoes/ Calzedonia thigts/ Montecristo Jewels bracalets

Share This Story

LOOK

You May Also Like